Toolbar

Biografia

myself

Rosa Tagliafierro è una fotografa professionista nonché un'appassionata praticante di yoga.

Innamoratasi della fotografia all'età di 21 anni, ha lavorato per uno studio fotografico fin quando un lavoro totalizzante in una multinazionale l'ha costretta a dover scegliere dove destinare le sue energie. A quel tempo la scelta è stata quella di perseguire la carriera manageriale, cosa che l'ha portata a viaggiare e vivere in diversi Paesi in Europa, ma ciononostante la fotografia è sempre stata una costante e gioiosa presenza nella sua vita. In particolare, Rosa è sempre stata affascinata dal cogliere le espressioni negli occhi delle persone e dei bambini così come dal preservare in un'immagine la bellezza dei luoghi che visitava nel mondo.

Quando ha incontrato lo yoga all'età di 34 anni, molte cose cominciarono a cambiare nella sua vita e questo nuovo sentiero l'ha portata ora a dedicarsi pienamente alla fotografia. Da qui il desiderio di combinare le due grandi passioni della sua vita: la fotografia e lo yoga in quello che è definito 'yogascapes' – immagini che combinano 'yoga' e 'landscapes', scenari urbani e non. Il tutto è iniziato durante uno dei suoi soggiorni a Mysore (India) dove si trovava per alcuni mesi per studiare Ashtanga Yoga al K. Pattabhi Jois Ashtanga Yoga Institute: come poteva non approfittare della colorata, contraddittoria e magica India? D'altra parte, come poteva dimenticare le sue pratiche di yoga fatta in stanze d'albergo e scuole in giro per il mondo? Rosa crede fermamente in 'yoga ovunque, comunque!' e questo è il messaggio che vuole trasferire attraverso le sue fotografie che diventano così 'immagini di yoga' ma riflettono 'momenti di vita'.

Rosa vive attualmente a Milano (Italia) ma, da viaggiatrice esperta, si sente tanto a suo agio su un aereo quanto su un autobus e adora le sfide e le opportunità dello scattare in Paesi e contesti diversi. E' stata la prima fotografa a specializzarsi in yogascapes in Italia e oggi lo yoga è il principale elemento del suo lavoro e dei suoi studi personali, ciononostante non smette mai di ritrarre la bellezza in tutte le sue manifestazioni.